La durissima “lezione” della pandemia ha ispirato comportamenti e stili di vita nuovi: abbiamo riscoperto la cucina, diventando panificatori e pizzaioli; il gusto del fai-da-te e del riutilizzo; abbiamo privilegiato la mobilità dolce e la bici per i nostri spostamenti; abbiamo compreso a pieno il valore delle relazioni di prossimità e delle connessioni anche con le persone più lontane; abbiamo imparato a scegliere prodotti sani e giusti, che rispettano le persone e l’ambiente

Alcune di queste pratiche, come Angoli di Mondo, le promuoviamo ogni giorno, consapevoli del fatto che le risorse non sono infinite ed avendo particolare cura per la qualità e per l’impatto dei nostri consumi sui più fragili.
Il Commercio Equo e Solidale incarna una delle soluzioni possibili e virtuose già a disposizione, oggi più che mai.

Di questo racconta #IONONTORNOINDIETRO, una campagna creata per non dimenticare le scelte etiche e i comportamenti che abbiamo “adottato” durante la pandemia. Per costruire una normalità veramente nuova, in cui siamo noi il cambiamento che desideriamo

#IONONTORNOINDIETRO: perché nessuno dimentichi quello che la pandemia ci sta insegnando e perché ciascuno, con concreti gesti etici, sia in prima persona l’artefice di una nuova normalità e di un mondo più solidale e più verde. Una campagna che interroga ciascuno di noi: “io non torno indietro. E tu?”.

La campagna #IONONTORNOINDIETRO è ideata da Equo Garantito – l’associazione di categoria delle organizzazioni italiane di Commercio Equo e Solidale – in collaborazione con i soci Altromercato, Shadhilly, LiberoMondo, AltraQualità, EquoMercato e Vagamondi.

FAI LA DIFFERENZA